Fatturazione Elettronica

1 Risposta

+1 voto

La normativa europea prevede 60 giorni mentre quella italina 30, nello specifico:

Il decreto legislativo n. 192/2012 di recepimento della direttiva comunitaria (2011/7/UE) ha fissato il termine di pagamento nelle transazioni con la Pubblica amministrazione in 30 giorni pena la sanzione degli interessi legali di mora dell’8% oltre il tasso Bce, a partire già dal primo giorno dopo la scadenza pattuita.
Il termine dei 30 giorni è derogabile in alcuni specifici casi al massimo a 60 giorni (per alcune categorie di Pubbliche Amministrazioni tassativamente definite, quali gli enti operanti in ambito sanitario o assistenziale).

http://www.fatturazioneelettronica.eu/faq.asp#tredici

risposta inviata 11 Marzo 2015 da Mirko Palmieri (3,320 punti)
modificato 11 Marzo 2015 da Mirko Palmieri