Fatturazione Elettronica

0 voti
1,802 visite

Stringa dei riferimenti amministrativi O_O

Buonasera,

stanno arrivando (data 24 marzo) da diversi enti SSN comunicazioni relativamente all'inserimento di una stringa in testata contenente i riferimenti amministrativi: si tratta di codici interni (dei più diversi formati) destinati a dispacciare le fatture all'interno di strutture complesse.

Senza commentare la tempestività di tali comunicazioni, dove e come posizionare detti codici?

Grazie!
quesito posto 25 Marzo 2015 in Fatturazione Elettronica da Luisa Bordiga (310 punti)
modificato 26 Marzo 2015 da Eleonora Bove

1 Risposta

0 voti
La comunicazione dovrebbe precisare il campo da utilizzare e mi sembra opportuno chiedere chiarimenti,

Però ragionevolmente se il codice è uno in riferimento a tutta la fattura e non alla singola riga il campo dovrebbe essere

1.2.6 <RiferimentoAmministrazione>

all'interno del blocco

1.2 <CedentePrestatore>

Nel caso invece, ma non credo, il codice da inserire sia riferito alla singola linea di fattura e non a tutta la fattura dovrebbe essere utilizzato il campo

2.2.1.15 <RiferimentoAmministrazione>

all'interno del blocco

2.2.1 <DettaglioLinee>
risposta inviata 25 Marzo 2015 da Gianlazzaro Sanna (30,790 punti)
Grazie, Gianlazzaro, però il blocco cui si dovrebbe far riferimento è del cessionario committente...
Confido anch'io che non sia la singola linea.
Luisa, hai ragione: quel campo non è stato probabilmente pensato per quell'utilizzo. Le istruzioni per la compilazione della fattura suggeriscono ad esempio di inserire qualcosa come il codice col quale l'amministrazione identifica il fornitore.....
Anch'io inizialmente la pensavo come te ma in realtà quel campo torna molto utile per smistare la fattura ai diversi uffici e, dal momento che l'amministrazione indica al fornitore che dato inserire e dove.....
Ad esempio l'INPS ha utilizzato per tutta la sua struttura un unico codice univoco ufficio e in quel campo richiede che venga inserito il codice della sede e un codice che identifica il tipo di contratto o di fornitura.
Però è sicuramente opportuno chiedere chiarimenti alle amministrazioni che hanno fatto la richiesta.
Ciao Gianlazzaro, da quanto ho capito leggendo l'XML del tracciato FatturaPA, il campo corretto in cui il fornitore può indicare eventuali riferimenti contabili richiesti dalla PA è proprio il 2.2.1.15 <RiferimentoAmministrazione>, perchè in una fattura possono essere contenuti - ad esempio - "prodotti" riferiti a diversi riferimenti contabili, e quindi è corretto attribuire a ciascuno il suo.
Sarebbe comunque opportuno un chiarimento "autorevole", ad esempio da parte del team di Fattura.gov....
Ciao Patrizia, nel caso da te prospettato chiederei ai fornitori di utilizzare il campo 2.2.1.15 <RiferimentoAmministrazione> oppure, se non sufficiente, il campo 2.2.1.16 <AltriDatiGestionali> .
In entrambi i casi dettaglierei in maniera precisa il formato da utilizzare, in modo da poter acquisire e gestire in maniera automatica il dato (ovviamente il discorso non è banale e deve essere calato sulla realtà della PA, sul software utilizzato, ecc.....).
Comunque deve essere l'Amministrazione a chiedere al fornitore di indicare tali dati e a spiegare come e dove, per cui non penso siano necessari chiarimenti "autorevoli".