Fatturazione Elettronica

0 voti
584 visite

SPLIT PAYMENT NON VERSATO

MI SONO ACCORTA ORA DOPO UN CONFRONTO CON LA TESORERIA CHE A CAUSA DI UN PROBLEMA AL PROGRAMMA DI CONTABILITA' NON SONO STATE REGISTRATE DELLE  LE REVERSALI  IVA SPLIT/REVERSE RIFERITE A FATTURE PAGATE A DICEMBRE 2015. PERTANTO IL MANDATO MASSIVO ALL'ERARIO IN F24 EP DICEMBRE 2015 INVIATO A GENNAIO E' STATO ELABORATO SOLO PARZIALMENTE. ORA DOPO AVER EFFETTUATO LE REVERSALI MANCANTI NON SO COME DEVO PROCEDERE PER SANARE LA SITUAZIONE CON L'ERARIO.
quesito posto 12 Febbraio 2016 in Fatturazione Elettronica da ROMAGNANOSESIA (260 punti)

1 Risposta

0 voti

A mio avviso ravvedimento

2.6. Sanzioni per omesso o ritardato versamento dell'imposta

L'articolo 1, comma 633, della legge di stabilita 2015 stabilisce quanto segue:
"Nei confronti degli enti pubblici cessionari o committenti nei casi previsti dalle disposizioni di cui al comma 629, lettera b), che omettono o ritardano il versamento dell'imposta sul valore aggiunto, si applicano le sanzioni di cui all'articolo 13 del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 471, e successive modificazioni, e le somme dovute sono riscosse mediante l'atto di recupero di cui all'articolo 1, comma 421, della legge 30 dicembre 2004, n. 311."

Si tratta della sanzione del 30%, ridotta allo 0,2% per giorno di ritardo in caso di ritardo non superiore a 15 giorni.

 

risposta inviata 4 Marzo 2016 da Brunella (210 punti)