Fatturazione Elettronica

0 voti
911 visite

Inversione contabile. Fattura per Servizi di pulizia Art. 17 c.6 lettera a-ter Dpr 633/72

Chiedo scusa, non sono stata chiara con la domanda. Noi siamo annoverati fra i soggetti che costituiscono il settore istituzionale delle amministrazioni pubbliche individuate dall'ISTAT, pertanto dal 31/03/2015 possiamo ricevere solo fatture elettroniche SDI. Fra i servizi che "compriamo" c'è anche il servizio di pulizie dei nostri locali. A questi servizi dal 01/01/2015 si applica il reverse charge Art.17 dpr iva. Pertanto, alla ricezione della fattura provvediamo ad integrarla con l'iva ed a registrarla sia in acquisto che in vendita. Poichè trattasi di fattura elettronica SDI e poichè abbiamo creato i sezionali separati, dal 31/03 la registriamo nel sezionale acquisti PA. Considerando che la fattura va registrata anche fra le vendite, in che registro la "indirizziamo"? nel registro vendite Pa ( che abbiamo voluto creare ,perchè a nostra volta emettiamo fatture alla PA) oppure nel registro iva "normale"? ma in quest'ultimo caso avremmo la fattura d'acquisto indirizzata nel registro PA e la STESSA fattura in vendita registrata nel registro normale.

grazie
quesito posto 27 Maggio 2015 in Fatturazione Elettronica da ufficioacquisti (220 punti)
ri-taggati 4 Giugno 2015 da Eleonora Bove

1 Risposta

+1 voto
Risposta migliore
Grazie per aver chiarito la sua domanda. Per la normativa Iva, in alcuni casi, si procede a registrare una fattura sia sul registro Iva acquisti sia sul registro Iva vendite. Considerato che per normative specifiche si devono creare due registri Iva appositi che hanno una relazione tra loro (ad esempio per le operazioni Intra-Cee) si ritiene corretto il comportamento indicato nella domanda di registrare la fattura anche nel registro vendite PA.
risposta inviata 28 Maggio 2015 da Daniele Tumietto (14,610 punti)
Selezionata 11 Giugno 2015 da Tommaso Del Lungo